lunedì 13 gennaio 2020

L'anno nuovo come sarà?

Archiviate le vacanze e le festività natalizie, ripresa l'attività lavorativa ricomincia anche il nostro impegno civico.
Prima di concentrarci su singole iniziative è inevitabile fare qualche riflessione più generale.
L'agenda della Giunta Comunale per il 2020 vede altre promesse elettorali del Sindaco non mantenute oltre alla cancellazione della nuova scuola di San Martino. In particolare:
Þ   il contenimento della pressione fiscale. Con il bilancio 2020 la Giunta introduce il pagamento dell'addizionale comunale IRPEF anche per i bareggesi che ne erano in precedenza esentati in quanto possessori di redditi tra i 10.000 e i 15.000 euro annui
Þ   la sistemazione dei parchi. Al parco 8 marzo e al parco Gandhi mancano, dalla primavera scorsa, alcune altalene e alcuni giochi sono da riparare o sostituire, così come in altri parchi. Lo stanziamento a bilancio di 160.000€ per la manutenzione straordinaria dei parchi è previsto ma solo nel 2022! Il parco 8 marzo rimarrà abbandonato a se stesso anche quest'anno?
Ci chiediamo poi se possiamo ragionevolmente sperare che la Giunta sia in grado di progettare una piscina visto che in tutto il 2019, pur avendo a disposizione 2 milioni di euro di avanzo di bilancio, non ha asfaltato nemmeno una strada.
Sul potenziamento dell'illuminazione pubblica la Giunta a dicembre 2018 ha annullato gli atti della Giunta precedente e sta ancora studiando il da farsi: speriamo che il 2020 sia l'anno in cui questo progetto vedrà la luce!
Altro tema importante nel nuovo anno è il territorio. Sulle aree dismesse dell'ex Sapla ed ex Alma sono stati presentati progetti di riqualificazione e la maggioranza dei cittadini che hanno partecipato al nostro sondaggio (oltre 170) chiede di cogliere l'occasione per investire su impianti sportivi e di aggregazione per giovani. Abbiamo trasferito alla Giunta questa esigenza: speriamo venga considerata.
Insomma, anche "quest'anno sarà come gli uomini lo faranno" come dice Gianni Rodari, di cui ricorre il centenario della nascita nel 2020.
La nostra azione per continuare a informare i bareggesi su ciò che accade nel nostro Comune non mancherà, così come quella di opposizione propositiva nei confronti della Giunta (come già avvenuto sulle aree dismesse) e di vigilanza sul suo operato.
Ci auguriamo di veder concretizzato nel 2020 il Consiglio comunale dei Ragazzi che seppur non presente nel programma elettorale del Sindaco è stato poi considerato a seguito di nostra proposta.
Buon anno a tutti e a presto con i prossimi aggiornamenti!


Monica Gibillini, Max Ravelli, Matteo Calati e Gianluca Grassi
 

Nessun commento:

Posta un commento